KORDA KRANK X

6.49

Questa tipologia di amo è stata tra le più vedute fin da quanto venne creata nel 2014 da Tom Dove. Negli anni a seguire ha contribuito non solo alla pesca di grandi carpe in tutta Europa ma anche di esemplari mostruosi di altre specie ben oltre i 50 kg in Tailandia. Il design esclusivo vanta un’apertura larghissima con un gambo invece corto e ricurvo che termina in una cruna leggermente rivolta verso l’interno, effetto accentuato dalla curvatura del gambo. La punta leggermente a becco è compensata e vi permette di spingere con forza l’amo per un maggior grip una volta che il pesce abbocca. Estremamente solido, l’amo vanta un mini ardiglione che non ne compromette la penetrazione e che una volta inserito consente all’amo di rimanere in posizione. È disponibile anche senza ardiglione. L’amo Krank può essere impiegato in un ampio numero di rig diversi ed è incredibilmente efficace perfino con un nodo senza nodo. Può inoltre essere utilizzato con montature più complesse come lo spinner rig, tra i preferiti di Tom Dove. L’amo è disponibile anche nella versione extra resistente Krank X, progettato per l’utilizzo in acque ricche di alghe, estremamente ripide o dalle condizioni continentali più estreme.

Condividi!