Esaurito

SYRUP FRAGOLA ALBICOCCA

12.90

Esaurito

Esaurito

Realizzato con ingredienti a base di frutta e dolci attrattori per il pesce!

! Allo stato grezzo, non dissolve il PVA!

  • Caratteristico: Lo sciroppo contiene zuccheri naturali = glucosio (uva), fruttosio (frutta) e saccarosio (barbabietola). In termini di aroma, la base predominante è il nome dell’ingrediente fruttato, + il profumo successivo è il suo complemento per una maggiore variabilità dell’esca. Ciò si traduce in un aroma e un gusto molto ampi, interessanti e nuovi. Gli ingredienti sono identici per natura e provengono dall’industria alimentare.

Solo per scopi di pesca! Non utilizzare come alimento!

  • Possibili impieghi: Lo sciroppo può essere utilizzato per macerare pellet, boilies e soprattutto pellet di pastura. Versare lo sciroppo non diluito sui prodotti in modo che dopo l’agitazione siano continuamente ricoperti e lasciare macerare. Agitare di tanto in tanto. Possono essere così per molti giorni, lo sciroppo non li scioglierà. Prima dell’uso, consiglio di coprire i prodotti macerati con una mangiatoia, che li avvolge, i granuli non si attaccano tra loro e sono facili da maneggiare.

Lo sciroppo è ottimo anche come ingrediente nei feeder e nei method mix. Diluire lo sciroppo con circa il 10-20% di acqua e inumidire la miscela sciolta. La collosità dello sciroppo e la sua facile solubilità anche in acqua fredda possono essere utilizzate anche per la produzione di palline solide. Preparare l’impasto con lo sciroppo solo leggermente diluito e lasciarlo asciugare.

Nota bene: non produciamo sciroppi solo da glicole, colori e aromi, come è consuetudine, ma abbiamo anche caramello e sciroppo di frutta – concentrati. Nella stagione fredda (invernale), se conservato per un tempo più lungo (nelle nostre sale è di 6-8 °C), si verifica la precipitazione – solidificazione della componente caramellata, che non si dissolve nemmeno agitando e lo sciroppo sembra essere rovinato. Tuttavia, è sufficiente riscaldare la bottiglia a bagnomaria a circa 40-50 °C e agitarla. Il caramello si scioglierà e lo sciroppo diventerà più chiaro. Se lo sciroppo dovesse fermentare, la bottiglia sarà pressurizzata e dura.

  • Resa e conservazione: 1 l di sciroppo è generalmente sufficiente per circa 10 kg di prodotti. Conservare lo sciroppo non diluito a una temperatura massima di 18 °C. Se lo si diluisce con acqua, la sua resistenza a funghi e batteri diminuisce con il grado di diluizione o contaminazione, ad esempio da parte dei mangimi. Se inizi a diluire lo sciroppo di lievito, non buttarlo via, ma usalo il prima possibile per l’adescamento. Al pesce sicuramente non dispiacciono i prodotti fermentati.

Condividi!